Benny Hinn in Italia

Il servo di Mammona Benny Hinn è stato invitato in Italia (a Roma) a tenere delle riunioni a Novembre di quest’anno, come si può vedere da questa locandina.

benny-hinn-italia

Sulla pagina Facebook aperta per questo evento si legge a proposito ‘Acquista Online il Tuo Biglietto di Ingresso per Due Serate! Posti Limitati, Costo Euro 20 Compreso Spese di Spedizione RACCOMANDATA!’ (fonte: https://www.facebook.com/events/163123653889434/) Già perchè bisogna pagare per incontrarsi con la presenza di Dio!!! Lasciate perdere, fratelli, questi eventi. Non abbiate niente a che fare con Benny Hinn, che è un operatore di scandali e un portatore di false dottrine (andate qua per documentarvi su Benny Hinn). E guardatevi da tutti coloro che lo ammirano e lo invitano.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/09/19/benny-hinn-in-italia/

Due domande ai lottatori per la libertà religiosa per tutti

aei-liberta-religiosa

 

Ci sono molti che si dicono Cristiani che – mettendosi con altri che non sono Cristiani – lottano per la libertà religiosa dei mussulmani, buddisti, induisti, mormoni, testimoni di Geova, e tanti altri nemici della verità. E questo perchè essi ritengono che tutti costoro hanno il diritto di ingannarsi e ingannare gli altri per trascinarli con loro nelle fiamme dell’inferno, e quindi si impegnano affinchè lo Stato dia loro la completa ‘libertà religiosa’ per professare il loro culto e diffondere quindi le loro eresie di perdizione.

 

Voglio domandare dunque a costoro. Ma su quale principio biblico si fonda la vostra lotta? Quali insegnamenti o parole o comportamenti di Gesù e degli apostoli confermano che quello che state facendo è giusto nel cospetto di Dio? Non siamo infatti riusciti a trovare nulla, e ripeto nulla, nella loro vita e nei loro insegnamenti che possa confermare quello che voi fate. Anzi abbiamo trovato comportamenti e parole che ci mostrano che loro lottavano per un’altra libertà, cioè quella spirituale dal peccato e da Satana, predicando agli uomini il ravvedimento e il Vangelo, e quindi esortandoli ad abbandonare i loro pensieri malvagi, vani e perversi (il che conferma che essi ritenevano che gli uomini non avevano il diritto di pensare o dire quello che volevano, ma avevano il dovere di cambiare modo di pensare abbandonando le menzogne che professavano e di credere nel Vangelo), e difatti fu per questa ragione che sia Gesù che gli apostoli del Signore furono odiati e perseguitati dal mondo. Per cui a noi questa vostra lotta – che il massone Voltaire proclamava usando questa massima ‘non condivido la tua idea, ma combatterò fino alla morte affinchè tu abbia il diritto di diffonderla’ – risulta essere una lotta compiuta contro Dio e contro gli uomini (sia Cristiani che non Cristiani), e a favore del diavolo, che è il padre della menzogna, affinchè diffonda ancora con più efficacia le sue menzogne contro la verità che è in Cristo Gesù, menzogne che tengono incatenate le persone al presente secolo malvagio e le trascinano in perdizione nel tormento. E quindi siamo persuasi che questa vostra lotta è una opera infruttuosa delle tenebre a cui i Cristiani si devono rifiutare di partecipare perchè sono luce nel Signore, secondo che è scritto: “Conducetevi come figliuoli di luce (poiché il frutto della luce consiste in tutto ciò che è bontà e giustizia e verità), esaminando che cosa sia accetto al Signore. E non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; anzi, piuttosto riprendetele” (Efesini 5:8-11), e quindi quei Cristiani che si danno a questa opera attirano su se stessi l’ira di Dio perchè si dimostrano dei ribelli.

Ma sicuramente voi avete una tale conoscenza biblica e sapienza, che a noi mancano, che non avrete alcun problema a provarci con la Bibbia quello che noi e tanti altri vogliamo sapere da voi.
Siamo tutte orecchie, dunque. Fateci sapere quello che avete da dire sulla lotta per la libertà religiosa per tutti in cui voi siete impegnati o che approvate. Persuadeteci con la Parola di Dio affinchè anche noi possiamo unirci a voi in questa lotta! Forse ci è sfuggito qualche cosa!

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/08/05/due-domande-ai-lottatori-per-la-liberta-religiosa-per-tutti/

Il ‘papa’ Francesco prega la sua dea e salvatrice Maria

francesco-maria-preghieraPubblico questa preghiera rivolta a Maria da ‘papa’ francesco per questa ragione, per mostrare a tutti, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che anche questo ‘papa’ è un Mariano e perciò un idolatra e non un Cristiano.

 

Il testo della preghiera è questo:

‘Maria, donna dell’ascolto, rendi aperti i nostri orecchi; fa’ che sappiamo ascoltare la Parola del tuo Figlio Gesù tra le mille parole di questo mondo; fa’ che sappiamo ascoltare la realtà in cui viviamo, ogni persona che incontriamo, specialmente quella che è povera, bisognosa, in difficoltà.
Maria, donna della decisione, illumina la nostra mente e il nostro cuore, perché sappiamo obbedire alla Parola del tuo Figlio Gesù, senza tentennamenti; donaci il coraggio della decisione, di non lasciarci trascinare perché altri orientino la nostra vita.
Maria, donna dell’azione, fa’ che le nostre mani e i nostri piedi si muovano “in fretta” verso gli altri, per portare la carità e l’amore del tuo Figlio Gesù, per portare, come te, nel mondo la luce del Vangelo. Amen’

Potete ascoltare Francesco recitare questa preghiera in questo video

Che cosa è infatti questa preghiera a Maria se non una delle tante forme di idolatria che esistono nella Chiesa Cattolica Romana, e che menano all’inferno coloro che le praticano in quanto gli idolatri non erediteranno il Regno di Dio? Eppure il predicatore Luis Palau, che di recente ha partecipato al Festinapoli 2013, ha definito Francesco un ‘uomo Cristocentrico’ ossia centrato su Cristo; e Giovanni Traettino, pastore di una Chiesa Pentecostale in Italia, è andato pochi giorni fa a trovarlo e ci ha pregato assieme e ha parlato con lui dell’unità che gli Evangelici e i Cattolici Romani devono procacciare, per cui è ovvio che anche per Traettino questo papa è un uomo Cristocentrico. Ma oltre a loro tanti altri ‘Evangelici’ lo definiscono così.

Come si spiega tutto ciò? In questa maniera, quelli che definiscono un mariano ‘un uomo Cristocentrico’ non sanno cosa significa essere centrati su Cristo, ma soprattutto non sanno cosa significa essere Cristiani, cioè seguaci di Cristo. E oltre a ciò fanno credere che si può essere contemporaneamente Cristiani e idolatri, e che alla fin fine uno che si dice Cristiano può pure essere un idolatra perchè l’idolatria certamente non gli chiuderà per niente le porte del cielo.

Questi evangelici dunque che parlano e agiscono così camminano nelle tenebre, e la Scrittura dice: “Or questo è il messaggio che abbiamo udito da lui e che vi annunziamo: che Dio è luce, e che in Lui non vi son tenebre alcune. Se diciamo che abbiam comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità” (1 Giovanni 1:5-6). E perciò dovete guardarvi e separarvi da essi perchè essi trascinano i santi a camminare nelle tenebre e gli idolatri li incoraggiano a continuare a camminare nelle tenebre.

Costoro fanno parte delle cattive compagnie che corrompono i buoni costumi, in quanto trascinano a violare questi comandamenti divini: “Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente” (2 Corinzi 6:14-18).

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/06/24/il-papa-francesco-prega-la-sua-dea-e-salvatrice-maria/

Libro – La Massoneria smascherata

copertina-libro-massoneria-smascherata-724x1024Fratelli nel Signore, ecco un altro mio libro confutatorio: si intitola ‘La massoneria smascherata: contro l’infiltrazione e l’influenza di questa diabolica istituzione nelle Chiese Evangeliche’. E’ un libro particolare, diverso per certi aspetti da tutti gli altri, e capirete il perchè leggendolo e studiandolo. La sua lettura e il suo studio vi richiederanno parecchio tempo e impegno, ma sappiate che questo è un libro molto importante che ognuno di voi deve leggere. Vi avverto da subito che questo è un libro che contiene informazioni e notizie che produrranno in voi sbigottimento, e tanta rabbia e tristezza. Ma nello stesso tempo sono sicuro che esso vi farà gioire ed esultare nel Signore e vi farà ringraziare Dio perchè smaschera una delle più potenti ed efficaci macchinazioni di Satana contro la Chiesa dell’Iddio vivente e vero, colonna e base della verità.
Un’ultima cosa: molti di voi leggendo questo libro scopriranno di essere stati MASSONIZZATI, in quanto la Chiesa o la Denominazione o l’Associazione di cui fanno parte è sotto l’influenza o il controllo della Massoneria. A costoro dico: Ravvedetevi e separatevi immediatamente da coloro che vi hanno MASSONIZZATI.
La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con coloro che lo amano con purità incorrotta. Amen.
Giacinto Butindaro

Per scaricare il libro o fai clic su ‘Download’ in fondo alla tua sinistra nella finestra di SCRIBD o alrimenti vai qua

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2012/12/17/libro-la-massoneria-smascherata/

Ecco l’uomo che la Chiesa ‘La Parola della Grazia’ acclama come ‘un ministro infuocato e pienamente consacrato a Dio’

 

Sul sito della Chiesa ‘La parola della grazia’ di Palermo, di cui è pastore Lirio Porrello, leggo quanto seguo: ‘Il rhema ricevuto all’inizio dell’anno: “Insegnare a ciascuno come aspettare il Signore e come ministrare al Signore” si realizza in questi giorni in Lakeland, Florida, dove Dio si sta servendo di un giovane pastore, Todd Bentley, dal passato alquanto travagliato e umanamente discutibile, ma che il Suo tocco ha trasformato in un ministro infuocato e pienamente consacrato a Lui. Dal 2 aprile ad oggi un enorme flusso di persone provenienti da tutto il mondo accorre ad ascoltare le sue predicazioni, che sono regolarmente accompagnate da grandi miracoli. Dopo un lungo tempo di attesa della presenza di Dio, ogni giorno il soprannaturale si manifesta con la nuvola della Sua gloria e con guarigioni miracolose. In quel luogo si verifica un contagioso bisogno di Dio, tutti cercano il Signore e vogliono stare alla Sua presenza’.

Tratto da: http://www.paroladellagrazia.it/main/culti/2008/15062008.htm

Ora, affinché vi possiate rendere conto personalmente di come questo individuo di nome Todd Bentley non sia affatto un uomo usato da Dio ma semplicemente uno dei tanti impostori e malvagi che in mezzo alle chiese seducono e vengono sedotti dal diavolo, vi propongo questo video, dove si vede lui ministrare sotto ‘l’unzione’ come la chiamano loro.

Tenete presente che questo uomo sin dall’inizio del risveglio ha avuto degli orecchini all’orecchio, e poi un piercing sul suo mento, e che si faceva tatuaggi addosso, perché secondo lui sono cose lecite. Inoltre, durante il suo cosiddetto risveglio, si è messo con un’altra donna, ed ha poi lasciato la propria moglie per sposarsi con questa altra donna agli inizi del 2009, quindi è un adultero. Senza poi parlare delle tante eresie da lui insegnate durante quel periodo.

Alla luce di tutto ciò, che sono fatti incontrovertibili, si rimane veramente sconcertati e preoccupati nel sapere che  questa Chiesa Pentecostale abbia  definito Todd Bentley ‘un ministro infuocato e pienamente consacrato a Lui’ (e badate bene che non bisognava aspettare che si scoprisse che questo uomo tradiva la moglie per capire chi era veramente Bentley perchè sin dall’inizio era evidente che era un impostore), ed ha approvato quel cosiddetto risveglio di Lakeland dicendo: ‘Dopo un lungo tempo di attesa della presenza di Dio, ogni giorno il soprannaturale si manifesta con la nuvola della Sua gloria e con guarigioni miracolose’.

Questo significa essere privi di discernimento, e quindi non essere in grado di distinguere il bene dal male, il vero dal falso, un vero servo di Dio da uno falso.

Attenzione fratelli, questo tipo di risveglio non è da Dio, e quindi va tenuto lontano dall’assemblea dei santi, essendo un qualcosa prodotto da spiriti seduttori.

Chi promuove queste cose, le approva, e le desidera non conosce le Scritture e neppure le vie di Dio.

Uscite e separatevi da quelle Chiese che chiamano uomini di Dio gli impostori come questo Todd Bentley.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/12/07/ecco-luomo-che-la-chiesa-la-parola-della-grazia-acclama-come-un-ministro-infuocato-e-pienamente-consacrato-a-dio/

John Crowder è un ministro di Satana

Questo documentario (in lingua inglese) documenta la follia, la stoltezza, e la malvagità di John Crowder, un predicatore pentecostale, che ‘stanco’ della ‘religiosità’ che promuoveva la Chiesa di cui faceva parte, ha deciso di creare la sua religione, che è fatta di assoluta libertà (e non di precetti quali ‘non devi fare questo o quest’altro’) e di tanta cosiddetta gioia nel Signore (che lui presenta come una sorta di ubriacatura o intossicazione di Spirito).
Le accuse che lui muove alla Chiesa di cui faceva parte, e alla Chiesa in generale, sono uguali nella sostanza a quelle che tanti oggi ci muovono a noi. Osservate dunque attentamente i comportamenti di questa gente e la loro cosiddetta gioia nel Signore, per capire cosa in realtà si propongono di fare costoro che ci accusano, cioè di creare la religione della dissolutezza dove tutto è tollerato e permesso, e nessuno si deve permettere di fiatare contro.
Io spero che la vista di queste scene diaboliche, raccapriccianti e folli, faccia capire a tanti giovani cosa in realtà si propongono tanti ‘pastori’ moderni quando accusano noi, che riproviamo il male e confutiamo le loro eresie, di essere dei ‘religiosi’, come fa questo ministro del diavolo che si chiama John Crowder.
Popolo di Dio svegliati, svegliati, perchè il diavolo ha introdotto nella Chiesa di Dio i suoi ministri che stanno portando confusione, dissolutezza, eresie, ed ogni sorta di malvagità, e seducendo tante anime.
Levate alta la vostra voce contro il male e i malvagi, contro le imposture e gli impostori.

Chi ha orecchi da udire oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/07/11/john-crowder-e-un-ministro-di-satana/

‘Posseduti dallo Spirito’

In questo clip (preso da un video distribuito da http://www.cristianismo-primitivo.org/) prima si vede un uomo di colore fare delle acrobazie per terra, ridendo si contorce, salta, si rotola, con grande piacere di coloro che gli sono attorno che ridono e lodano Dio, perché ciò è uno dei segni della Benedizione di Toronto. Il predicatore (un certo Joe Jordan) che presiede dice divertito all’uditorio: ‘Voi avete sentito parlare di possessione demoniaca, questa invece è la possessione dello Spirito (N.d.T. cioè un esempio di persona posseduta dallo Spirito Santo) …’ L’uomo di colore è chiamato banjo (N.d.T. il termine indica uno strumento musicale a corde della famiglia della chitarra), e il predicatore dice che Dio sta suonando il suo banjo. Quello che occorre precisare è però la fine che ha fatto questo banjo, il quale dopo quella riunione è stato ricoverato in un manicomio.
Oltre all’uomo di colore ci sono altre persone che Dio tocca, e sono delle donne che a terra si rotolano e si mettono poi una sopra l’altra. Poi compare sulla scena di questo teatro indecoroso e vergognoso una donna che comincia a saltare e a spogliarsi naturalmente sempre perché Dio l’ha toccata solo che ad un certo punto ella viene fermata da degli astanti per paura che si tolga altri vestiti (così sembra che abbia intenzione di fare).
Ed infine si vede un gruppo di persone sulla piattaforma di un locale di culto che si buttano a terra, e mentre sono a terra si vedono l’uomo che presiede e una donna (una certa Mary Audrey) che divertiti suggestionano le persone affinché cadano a terra o vengano prese da isterismo collettivo. In particolare notate la donna che alza la sua gamba verso le persone per indurle a cadere a terra o comunque a muoversi.
E’ triste, molto triste sapere e vedere che questi comportamenti diabolici vengono attribuiti allo Spirito di Dio, che è santo. State molto attenti fratelli, perché queste diavolerie sono arrivate anche in Italia. Vegliate, e al primo eventuale accenno fermate immediatamente queste cose.

Giacinto Butindaro