Il Vangelo di Cristo è l’unico messaggio salvifico

unico-messaggio

Il Vangelo di Cristo è la buona novella che Gesù è il Cristo (Atti 5:42; cfr. 1 Corinzi 15:1-11), che però dato che porta divisione tra gli uomini, viene dal mondo considerato un messaggio di odio contro gli uomini. Ecco perché coloro che predicano il Vangelo di Cristo sono odiati e disprezzati dal mondo. Ed ecco perché molti si vergognano del Vangelo di Cristo, perché non vogliono essere odiati e disprezzati dal mondo. Non ti vergognare dunque del Vangelo di Cristo, altrimenti Cristo si vergognerà di te (Marco 8:38). Certo, il Vangelo di Cristo porta divisione tra gli uomini, ma d’altronde Cristo porta divisione secondo che ha detto: “Non pensate ch’io sia venuto a metter pace sulla terra; non son venuto a metter pace, ma spada. Perché son venuto a dividere il figlio da suo padre, e la figlia da sua madre, e la nuora dalla suocera; e i nemici dell’uomo saranno quelli stessi di casa sua” (Matteo 10:34-36). Ma ricordati che il Vangelo di Cristo è l’unico messaggio salvifico che esiste, è infatti soltanto mediante la fede nel Vangelo di Cristo che l’uomo viene salvato dal peccato e dalla perdizione eterna. Il Vangelo di Cristo è potenza di Dio per la salvezza di ognuno che crede (Romani 1:16).

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2016/03/28/il-vangelo-di-cristo-e-lunico-messaggio-salvifico/

La predicazione di Paolo

paura uomoLa predicazione di Paolo faceva spaventare gli uditori! E’ scritto difatti che il governatore Felice, dopo avere ascoltato Paolo, ne fù tutto spaventato! (cfr. Atti 24:24-25) E questo perchè l’apostolo Paolo, quando predicava circa la fede in Gesù, parlava di giustizia, di temperanza e del giudizio a venire e non come i cosiddetti ‘apostoli’ moderni che predicano ai peccatori : ‘Gesù ti ama’.

Salvatore Larizza

Anche agli Ebrei bisogna predicare Cristo e Lui crocifisso

ebrei-vangeloAnche agli Ebrei bisogna predicare Cristo e Lui crocifisso, esortandoli a ravvedersi e a credere in Gesù Cristo per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna, perché anch’essi sono sotto il peccato e sulla via della perdizione. Ricordatevi infatti che l’apostolo Paolo – che era Ebreo di nascita e fu costituito dal Signore apostolo dei Gentili – scongiurava anche i Giudei “a ravvedersi dinanzi a Dio e a credere nel Signor nostro Gesù Cristo” (Atti 20:21). D’altronde Gesù stesso, che era Ebreo di nascita secondo la carne, disse ai Giudei: “Ravvedetevi e credete all’evangelo” (Marco 1:15) ed anche: “Se non credete che sono io (il Cristo), morrete nei vostri peccati” (Giovanni 8:24), per cui il messaggio degli apostoli non poteva essere differente dal Suo.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2014/10/13/anche-agli-ebrei-bisogna-predicare-cristo-e-lui-crocifisso/

Sulla predicazione

Chi è stato chiamato da Dio a predicare non si preoccupa se con la sua predicazione si farà dei nemici, perchè egli sa che nel parlare da parte di Dio è destinato a farsi dei nemici come se li fecero prima di lui Gesù e gli apostoli; egli non cercherà mai di evitare di menzionare certi argomenti o certi verbi o aggettivi o sostantivi biblici, per non infastidire taluni, perchè sa che la sua coscienza lo accuserebbe se lo facesse e ciò non sarebbe gradito al Suo Padrone. Egli quindi annuncerà la Parola con ogni franchezza e nella sua interezza per piacere a Colui che lo ha chiamato e conservare quindi una buona coscienza nel Suo cospetto. Perciò egli potrà dire a coloro che rigetteranno il suo messaggio le stesse parole che l’apostolo Paolo disse a coloro che a Corinto si misero a contrastarlo e a bestemmiare: “Il vostro sangue ricada sul vostro capo; io ne son netto” (Atti 18:6).

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/12/24/sulla-predicazione/

Francia, un uomo predica il ravvedimento ai peccatori e viene aggredito

In questo video un uomo sta predicando l’Evangelo alla gente quando ad un certo punto dopo aver detto: “ravvedetevi della dissolutezza, ravvedetevi della pedofilia, ravvedetevi dell’omosessualità, ravvedetevi, il salario del peccato è la morte…” viene aggredito da un passante che discutendo con lui gli dice: “…La tua religione ti vieta l’omosessualità? …Che cosa hai contro gli omosessuali?…”

L’aggressione è avvenuta a place de l’Agora, Evry, dipartimento dell’Essonne.

Via | actualitechretienne

Tratto da : http://illuminatobutindaro.org/2012/10/24/francia-un-uomo-predica-il-ravvedimento-ai-peccatori-e-viene-aggredito-video/