La situazione è veramente drammatica

capraFratelli e sorelle nel Signore, il mondo oramai è entrato nella Chiesa, è un fatto assodato questo, e continua a entrare sempre più. I giorni son proprio malvagi e i tempi veramente difficili, e più si và avanti e più ci si rende conto che la situazione peggiora sempre più. La piaga oramai sembra essere inarrestabile e irreversibile. La predicazione del ravvedimento è quasi del tutto scomparsa; la buona novella annunciata ai peccatori non è più ‘Gesù è il Cristo’ ma ‘Gesù ti ama’; le predicazioni rivolte ai santi risultano essere sempre più vuote e prive di forza, di potenza, di unzione dall’alto; la carnalità regna nei cuori di molti e quei pochi che per un po hanno lottato, astenendosi da questo e da quest’altro, si lasciano anch’essi trascinare dalla maggioranza; i falsi battesimi con lo Spirito Santo hanno preso il posto dei veri; e che dire dei teatri, balletti, mimi, danze, e concerti cosiddetti ‘cristiani’ che sono oramai divenuti la normalità; le coppie omosessuali pian piano vengono sempre più accettate con tanto di ‘benedizione’; ministeri che non procedono da Dio e dunque falsi, come ‘profeti’ che profetizzano di loro senno, dicendo : ‘l’Eterno ha detto..’ quando l’Eterno non li ha mandati, cosiddette ‘pastoresse’ che insegnano quando invece non è loro permesso di insegnare, e che dire dei moderni ‘apostoli’ e ‘dottori’ che si sono dati alle favole, trasmettendo non più la sana dottrina, il sano insegnamento, ma solo ciance. Che tristezza.. Dal canto nostro fratelli, continuiamo a combattere e non perdiamoci d’animo, poiché sappiamo per certo che, nonostante la situazione sia veramente drammatica, pure l’Eterno si è riservato un residuo fedele a Lui che non ha piegato le sue ginocchia dinanzi alla massoneria e che non ha ceduto alle lusinghe del peccato e ai piaceri del mondo. Continuiamo dunque ad essere sale e luce di questo mondo, senza stancarci e senza abbassare mai la guardia. Siate semplici come le colombe ma anche prudenti come i serpenti, ricordatevi : siete delle pecore in mezzo a dei lupi. Mai dimenticarlo.

Salvatore Larizza

Annunci

ATTENZIONE : ‘Il predicatore Benny Hinn torna in Italia’

Il predicatore Benny Hinn è stato invitato ad Aprile in Italia dalla CEIZS Italia (http://www.ceizsitalia.com/lei/ev-benny-hinn.html), che è associata a: Alleanza Evangelica Italiana / European Evangelical Alliance (EEA), e Incontri Pastorali del Lazio – IPL (http://www.ceizsitalia.com/ceiz…/ceizs-italia-benvenuto.html). Vi abbiamo già messo in guardia da lui tante volte, ma torniamo a farlo perché l’amore di Cristo ci costringe. E’ un servo di Mammona, come servono Mammona anche quelli che lo invitano. Lasciateli perdere, cercano solo i vostri soldi. E lasciate pure perdere le organizzazioni a cui è associata la CEIZS Italia.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S. Leggi i tanti avvertimenti che in questi anni abbiamo dato su Benny Hinn
http://giacintobutindaro.org/…/pastori-o-predic…/benny-hinn/

CEIZS HINN

Benny Hinn in Italia

Il servo di Mammona Benny Hinn è stato invitato in Italia (a Roma) a tenere delle riunioni a Novembre di quest’anno, come si può vedere da questa locandina.

benny-hinn-italia

Sulla pagina Facebook aperta per questo evento si legge a proposito ‘Acquista Online il Tuo Biglietto di Ingresso per Due Serate! Posti Limitati, Costo Euro 20 Compreso Spese di Spedizione RACCOMANDATA!’ (fonte: https://www.facebook.com/events/163123653889434/) Già perchè bisogna pagare per incontrarsi con la presenza di Dio!!! Lasciate perdere, fratelli, questi eventi. Non abbiate niente a che fare con Benny Hinn, che è un operatore di scandali e un portatore di false dottrine (andate qua per documentarvi su Benny Hinn). E guardatevi da tutti coloro che lo ammirano e lo invitano.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/09/19/benny-hinn-in-italia/

John Crowder è un ministro di Satana

Questo documentario (in lingua inglese) documenta la follia, la stoltezza, e la malvagità di John Crowder, un predicatore pentecostale, che ‘stanco’ della ‘religiosità’ che promuoveva la Chiesa di cui faceva parte, ha deciso di creare la sua religione, che è fatta di assoluta libertà (e non di precetti quali ‘non devi fare questo o quest’altro’) e di tanta cosiddetta gioia nel Signore (che lui presenta come una sorta di ubriacatura o intossicazione di Spirito).
Le accuse che lui muove alla Chiesa di cui faceva parte, e alla Chiesa in generale, sono uguali nella sostanza a quelle che tanti oggi ci muovono a noi. Osservate dunque attentamente i comportamenti di questa gente e la loro cosiddetta gioia nel Signore, per capire cosa in realtà si propongono di fare costoro che ci accusano, cioè di creare la religione della dissolutezza dove tutto è tollerato e permesso, e nessuno si deve permettere di fiatare contro.
Io spero che la vista di queste scene diaboliche, raccapriccianti e folli, faccia capire a tanti giovani cosa in realtà si propongono tanti ‘pastori’ moderni quando accusano noi, che riproviamo il male e confutiamo le loro eresie, di essere dei ‘religiosi’, come fa questo ministro del diavolo che si chiama John Crowder.
Popolo di Dio svegliati, svegliati, perchè il diavolo ha introdotto nella Chiesa di Dio i suoi ministri che stanno portando confusione, dissolutezza, eresie, ed ogni sorta di malvagità, e seducendo tante anime.
Levate alta la vostra voce contro il male e i malvagi, contro le imposture e gli impostori.

Chi ha orecchi da udire oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/07/11/john-crowder-e-un-ministro-di-satana/

La vasca della gloria

Questo predicatore è Rob De Luca, e durante questa riunione oltre che a lanciare sui presenti le sue ben note ‘bombe di gloria’ con le quali fa ridere e cadere a terra le persone, invita le persone a tuffarsi nella ‘Gory Pool’ cioè nella ‘vasca della gloria’ di cui lui indica il posto dove è localizzata. Questo uomo è un impostore e coloro che gli vanno dietro sono stati da lui sedotti.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/04/07/la-vasca-della-gloria/

Benny Hinn continua a sedurre: fa mettere i pastori in fila per farli toccare dal Figlio di Dio in persona!


Fratelli nel Signore, le scene che vedrete in questo video sono tra le più vergognose e scandalose che abbia mai visto durante una riunione di Benny Hinn, come anche di qualsiasi altro predicatore.

Innanzi tutto Benny Hinn comincia con il dire: ‘Sì, Signore, lo farò!’ (per far credere che lui ha ricevuto questo comando da Dio stesso), e poi chiama un gruppo di pastori che sono sulla piattaforma a mettersi in fila, uno dietro l’altro in fila diritta. Poi chiede a coloro che sono sotto vicino alla piattaforma di allontanarsi un pò da essa (sec. 41).
Poi, sempre per creare grande aspettazione e far credere che lì sul palco sta per accadere qualcosa di molto importante, chiede a chi sta facendo le riprese con la telecamera di andare via dalla piattaforma (sec. 52).
A questo punto Benny Hinn guarda i pastori messi in fila e dice (sec. 57): ‘Sta per accadere qualcosa adesso per dimostrare alle persone che Egli è sulla piattaforma. Io andrò e starò là, e il Figlio di Dio sta per venire e stare in piedi proprio qua. Io lo inviterò a venire e stare proprio qua. E voi uno per uno verrete qua, e Lui vi toccherà’. Quindi esorta la folla a non battere le mani e a non muoversi (min. 1:38-41), perchè il momento è importantissimo.
Ecco che ora Benny Hinn dice (min. 1:47): ‘Benedetto Redentore, ora io ti dono il servizio di culto. Prendilo dalla mia mano, e mostra a questi pastori che io non ho niente a che fare con questo! Questo è il tuo servizio di culto!’
Eccolo ora quindi che sempre per creare grande aspettativa invita delle persone a lasciare la piattaforma, facendo dei gesti eloquenti e dicendo con tono perentorio ‘Velocemente!’ (min. 2:9). E questo perchè Benny dice che il Figliuolo di Dio ‘non condividerà la piattaforma con nessun altro’ (min. 2:29)! Alcuni però li autorizza a rimanere sulla piattaforma, e di loro fa il nome (min. 2:54).
E adesso (min. 2:57) inizia il momento clou. Benny dice ai pastori: ‘Signori, ora io Gli dono (o affido) il servizio di culto, e voi venite e alzate le vostre mani davanti a Lui e gli chiedete di toccarvi mentre vi avvicinate a questa area proprio qua’ (e fa loro segno del posto giusto) – min. 3:11.
I pastori cominciano allora ad avvicinarsi ad uno ad uno e giunti in quel posto cadono in avanti o si piegano per cadere avanti. Fa anche il nome di qualcuno dicendogli ‘Egli ti vuole toccare!’ (min. 4:18)
‘Signori, avvicinatevi’ dice loro, ‘chiedetegli di toccarvi’, gli dice (min. 4:49-5:3). Poi si sente Benny Hinn che recita un pianto e dice altre cose fasulle. Mentre avviene tutto ciò, tra quelli che stanno in piedi sotto davanti alla piattaforma un piccolo bambino si avvicina alla piattaforma, e Benny Hinn si arrabbia ordinando di portare via quel bambino da là (min. 7:5), che viene prontamente afferrato e portato via!
Poi chiama per nome qualcuno invitandolo a farsi avanti sulla piattaforma per ricevere un fresco tocco da parte del Maestro (min. 8)! Questo uomo si chiama David, e Benny Hinn gli dice: ‘Avvicinati, David, Egli sta chiamando il tuo nome, posso sentirlo, posso sentirlo che ti chiama per nome!’ (min. 8:36) Anche questo David naturalmente dopo una sceneggiata, si prostra a terra.
Poi Benny Hinn con una voce bassa esorta la folla ad alzare le mani e lodare Dio (min. 9:22).

Che dire? Credo che Benny Hinn abbia manifestato anche in questa occasione quello che è, cioè un operaio fraudolento dedito ad arti seduttrici dell’errore, che è riuscito a sedurre veramente tante persone in tutto il mondo.
Vi esorto quindi per l’ennesima volta a guardarvi e ritirarvi da questo impostore.

Chi ha orecchi da udire oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/04/06/benny-hinn-continua-a-sedurre-fa-mettere-i-pastori-in-fila-per-farli-toccare-dal-figlio-di-dio-in-persona/