Il ‘papa’ Francesco prega la sua dea e salvatrice Maria

francesco-maria-preghieraPubblico questa preghiera rivolta a Maria da ‘papa’ francesco per questa ragione, per mostrare a tutti, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che anche questo ‘papa’ è un Mariano e perciò un idolatra e non un Cristiano.

 

Il testo della preghiera è questo:

‘Maria, donna dell’ascolto, rendi aperti i nostri orecchi; fa’ che sappiamo ascoltare la Parola del tuo Figlio Gesù tra le mille parole di questo mondo; fa’ che sappiamo ascoltare la realtà in cui viviamo, ogni persona che incontriamo, specialmente quella che è povera, bisognosa, in difficoltà.
Maria, donna della decisione, illumina la nostra mente e il nostro cuore, perché sappiamo obbedire alla Parola del tuo Figlio Gesù, senza tentennamenti; donaci il coraggio della decisione, di non lasciarci trascinare perché altri orientino la nostra vita.
Maria, donna dell’azione, fa’ che le nostre mani e i nostri piedi si muovano “in fretta” verso gli altri, per portare la carità e l’amore del tuo Figlio Gesù, per portare, come te, nel mondo la luce del Vangelo. Amen’

Potete ascoltare Francesco recitare questa preghiera in questo video

Che cosa è infatti questa preghiera a Maria se non una delle tante forme di idolatria che esistono nella Chiesa Cattolica Romana, e che menano all’inferno coloro che le praticano in quanto gli idolatri non erediteranno il Regno di Dio? Eppure il predicatore Luis Palau, che di recente ha partecipato al Festinapoli 2013, ha definito Francesco un ‘uomo Cristocentrico’ ossia centrato su Cristo; e Giovanni Traettino, pastore di una Chiesa Pentecostale in Italia, è andato pochi giorni fa a trovarlo e ci ha pregato assieme e ha parlato con lui dell’unità che gli Evangelici e i Cattolici Romani devono procacciare, per cui è ovvio che anche per Traettino questo papa è un uomo Cristocentrico. Ma oltre a loro tanti altri ‘Evangelici’ lo definiscono così.

Come si spiega tutto ciò? In questa maniera, quelli che definiscono un mariano ‘un uomo Cristocentrico’ non sanno cosa significa essere centrati su Cristo, ma soprattutto non sanno cosa significa essere Cristiani, cioè seguaci di Cristo. E oltre a ciò fanno credere che si può essere contemporaneamente Cristiani e idolatri, e che alla fin fine uno che si dice Cristiano può pure essere un idolatra perchè l’idolatria certamente non gli chiuderà per niente le porte del cielo.

Questi evangelici dunque che parlano e agiscono così camminano nelle tenebre, e la Scrittura dice: “Or questo è il messaggio che abbiamo udito da lui e che vi annunziamo: che Dio è luce, e che in Lui non vi son tenebre alcune. Se diciamo che abbiam comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità” (1 Giovanni 1:5-6). E perciò dovete guardarvi e separarvi da essi perchè essi trascinano i santi a camminare nelle tenebre e gli idolatri li incoraggiano a continuare a camminare nelle tenebre.

Costoro fanno parte delle cattive compagnie che corrompono i buoni costumi, in quanto trascinano a violare questi comandamenti divini: “Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente” (2 Corinzi 6:14-18).

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/06/24/il-papa-francesco-prega-la-sua-dea-e-salvatrice-maria/

Annunci

Un commento su “Il ‘papa’ Francesco prega la sua dea e salvatrice Maria

  1. Lucilla ha detto:

    Non mi stupisco. Come Dio è fedele a Se Stesso, anche Satana lo è nei propri confronti. Profonda tristezza nel constatare la cecità spirituale di molti evangelici, e nello stesso tempo alzo gli occhi verso quel cielo dal quale il Signore tornerà. Questa è l’APOSTASIA biblica. Non possiamo stupirci, Dobbiamo santificarci, esaminarci, diffondere la Sana Dottrina e attendere il ritorno Di Gesù, sempre fermi in Lui. Amen! Dvb!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...