Un altro libro del fratello Giacinto Butindaro : Contro la musica rock ‘cristiana’

Annunci

I membri dell’Insane Clown Posse sono Cristiani Evangelici??!!

In questi ultimi giorni è venuto fuori che i membri dell’Insane Clown Posse (ICP), conosciuti per i loro testi brutali, osceni e violenti, sono attualmente ‘Cristiani Evangelici’ e che nei loro testi ci sarebbero dei messaggi ‘Cristiani’ subliminali.
Questi sono empi travestiti da Cristiani Evangelici, che fanno biasimare la dottrina di Dio e bestemmiare il nome santo di Dio. Guai a loro. Guardatevi da essi.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/10/12/i-membri-dell%E2%80%99insane-clown-posse-sono-cristiani-evangelici/

Cantico ‘Oh, sol potessi!’

N° 389 (Inni di Lode) – Per ricordare il grande amore che Dio ha manifestato verso di noi, adottandoci come suoi figliuoli in Cristo Gesù. A Lui sia la gloria ora e in eterno. Amen.

Giacinto Butindaro

 

1. Oh, sol potessi con parole
L’amor del Padre in ciel narrar,
Amore più alto del sole,
Più immenso dell’immenso mar.
Lungi dal ben, lungi dal ver
L’uomo vivea quaggiù;
O grande amor, qual Redentor
Iddio mandò Gesù.

Coro:
Grande, divin, sublime amor,
Mai spiegare potrò.
Un dì nel ciel, soltanto allor,
Saprò perché Ei m’amò.

2. Come una nuvola che appare
Nel cielo, ma poi non è più.
Tutto nel suo fatal andare
Passa ed avrà fine quaggiù.
Di Dio l’amor, rimane ognor,
Certo non può mutar:
Salvare Ei vuol, l’uomo dal duol
Pace e gioia donar.

Coro: Grande, divin, sublime…

3. Se pergamena fosse il cielo
E inchiostro l’acqua d’ogni mar
Dell’erba, penna ogni suo stelo
Ed ogni uomo atto a narrar.
Giammai potran di Dio l’amor
Farci comprender com’è:
Sol chi a Cristo dona il cuore
Lo può gustare per fé.

Coro: Grande, divin, sublime…

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/08/20/cantico-oh-sol-potessi/

Il tempio di Dio voglio essere anch’io ?

1. Con tutto il cuor io vengo a Te
O Eterno Iddio,
Nel nome santo di Gesù Cristo, il Signor,
Per donare in quest’ora soltanto a Te
Tutto quanto fa parte di me.

CORO: Il tempio di Dio voglio essere anch’io,
Sentirmi ripieno di Te
Morire davvero al mondo che
Lontano mi porta da Te.

2. Col sangue del Figliuolo Tuo
Cancella Tu,
La schiavitù che mi separa da Te.
Il peccato che io non sopporto più
Sono pronto, mi pento, Signor.

3. Voglio veder la gloria Tua
Lassù nel ciel,
Voglio sentir la Tua presenza dentro me,
Per parlarTi, ascoltarTi, seguirTi ognor
Risplender di luce e d’amor.

A voi, fratelli e sorelle, che cantate ancora il cantico : “Il tempio di Dio voglio essere anch’io”.

Ma avete mai letto queste parole dell’apostolo Paolo :

“Non sapete voi che siete il tempio di Dio, e che lo Spirito di Dio abita in voi?” (1Corinzi 3:16)

“E non sapete voi che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi, il quale avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi?”  (1Corinzi 6:19)

Non sapete voi che, per la grazia di Dio, SIETE già il tempio di Dio?

Perché allora continuate a cantare questo cantico ?

Perché non lasciate che siano gli increduli a cantarlo ? Coloro, cioè, che ancora non hanno gustato la presenza di Dio nei loro cuori, e che quindi non essendo ancora il tempio di Dio, desiderano diventarlo ?

Smettete dunque di cantare questo cantico, altrimenti continuerete a contristare lo Spirito Santo che è in voi.

Per farvi comprendere meglio ciò che dico, vorrei farvi un esempio.

E’ come se voi cominciaste a cantare :

La fede di Dio voglio averla anch’io …

Credere in Dio lo voglio anch’io …

Salvato vorrei esserlo anch’io …

Seguace di Cristo vorrei esserlo anch’io …

Ma cantereste mai un cantico del genere ? E allora perché sul cantare Il tempio di Dio voglio essere anch’io non fate lo stesso ?

D’altro canto, se continuerete a cantare quel cantico dovrete cantare pure :

“.. Col sangue del Figliuolo Tuo
Cancella Tu,
La schiavitù che mi separa da Te ..”

Quindi è come se voi stesse dicendo al Signore che ancora siete schiavi del peccato e separati da Lui !

Ma vi rendete conto fratelli ?

Vi esorto dunque a smettere di cantare questo cantico, lasciate che siano coloro che si stanno avvicinando alla fede a farlo, coloro quindi che ancora sono separati da Cristo e che non sono ancora il tempio di Dio, non voi.

La grazia sia con tutti quelli che amano il Signor nostro Gesù Cristo con purità incorrotta.

Larizza Salvatore

Jim Steager promette di essere un bravo cane per Gesù

Si chiama Jim Steager e scrive e canta canzoni cristiane. Viene invitato a condurre la lode da molte Chiese Evangeliche. In questo video – con la faccia di un cane – canta una canzone in cui promette di essere un bravo cane per Gesù. Notate come dice ‘Alleluia’, e come termina di cantare! Una sola parola: abominevole!

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/07/22/jim-steager-promette-di-essere-un-bravo-cane-per-gesu/

Il cantico ‘Il nostro nome è scritto’

1. Il nostro nome è scritto
Fratelli, su nel ciel,
Nel libro della vita
Del santo e divo Agnel.
Il principe di gloria,
Con tutto il nostro cuor,
Lodiamo, o riscattati
Dal Signor.

Coro:
Fratelli, è scritto
Il nostro nome in ciel,
Nel libro di vita,
Nel libro dell’Agnel;
Fratelli, è scritto
Il nostro nome in ciel;
Oh, gloria; Alleluia! Amen.

2. Diletti, andiamo avanti
Lodando il Salvator;
L’Iddio che ha fatto i cieli
È dentro al nostro cuor.
Il buon Consolatore
Ognor ci guiderà;
Fratelli, camminiamo
In santità.

Coro: Fratelli, è scritto…

3. Noi siamo la progenie
Del caro e buon Gesù,
Chiamati ad esser santi,
Ripieni di virtù.
A vita siamo eletti
Per possedere il ciel,
Per essere la Sposa
Dell’Agnel.

Coro: Fratelli, è scritto…

4. Alziam, fratelli cari,
Il nostro sguardo al ciel.
Il nostro nome è scritto
Nel libro dell’Agnel.
Allegri, sempre allegri,
Noi siamo del Signor,
Per essere raccolti
In ciel d’amor.

Coro: Fratelli, è scritto…