Gli occhi dell’Eterno sono in ogni luogo

È scritto che ‘gli occhi dell’Eterno sono in ogni luogo, osservando i cattivi ed i buoni.’ (Proverbi 15:3) E dunque : ‘Dove me ne andrò lungi dal tuo spirito? e dove fuggirò dal tuo cospetto? Se salgo in cielo tu vi sei; se mi metto a giacere nel soggiorno dei morti, eccoti quivi. Se prendo le ali dell’alba e vo a dimorare all’estremità del mare, anche quivi mi condurrà la tua mano, e la tua destra mi afferrerà. Se dico: Certo le tenebre mi nasconderanno, e la luce diventerà notte intorno a me, le tenebre stesse non possono nasconderti nulla, e la notte risplende come il giorno; le tenebre e la luce son tutt’uno per te.’ (Salmi 139:7-12) Sappi dunque che non puoi affatto nasconderti dall’Eterno, poichè i Suoi occhi sono in ogni luogo e osservano ogni cosa. Non ti illudere.

Salvatore Larizza

Annunci

Svegliatevi a vita di giustizia

compagnieE’ scritto : ‘Non v’ingannate: Le cattive compagnie corrompono i buoni costumi. Svegliatevi a vita di giustizia, e non peccate; perché alcuni non hanno conoscenza di Dio; lo dico a vostra vergogna.’ (1Corinzi 15:33-34) Badate bene a voi stessi dunque fratelli e sorelle nel Signore alle compagnie che frequentate. Sappiate che vi sono due categorie di persone, vi sono coloro che hanno conoscenza di Dio come voi e che camminano per onorare Dio perché lo temono e lo amano e coloro che invece, non avendo conoscenza di Dio, si danno al peccato. Ora, è giusto che sappiate che le cattive compagnie, cioè quelle compagnie composte da coloro che non hanno conoscenza di Dio, corrompono i buoni costumi. Ed è inevitabile questo, perché costoro non conoscendo Dio e non avendo timore di Dio, camminano seguendo i desideri della carne. Costoro sono morti spiritualmente e non vivi, essi sono sotto l’ira di Dio essendo dei suoi nemici. Non siate dunque loro compagni, perché provochereste anche voi ad ira Iddio, quell’Iddio che vi ha salvato da questa perversa generazione, quell’Iddio che ha mandato il Suo unigenito figliuolo a morire sulla croce per appartarsi un popolo che sia santo nel Suo cospetto, e del quale voi, per la Sua grazia, ne fate ora parte. Svegliatevi quindi voi tutti che dormite, svegliatevi a vita di giustizia e non peccate.  E’ scritto : ‘Risvegliati, o tu che dormi, e risorgi da’ morti, e Cristo t’inonderà di luce.’ (Efesini 5:14) Guardate dunque con diligenza fratelli e sorelle nel Signore come e con chi vi conducete in questo pellegrinaggio. Lo dico questo per il vostro bene. La grazia sia con tutti voi.

 

Salvatore Larizza

La sapienza ha un vantaggio sulla stoltezza

luce-vs-tenebreDice l’Ecclesiaste: “E vidi che la sapienza ha un vantaggio sulla stoltezza, come la luce ha un vantaggio sulle tenebre” (Ecclesiaste 2:13). Anch’io ho visto la stessa cosa, e se tu sei tra coloro che ci vedono in quanto hai trovato la sapienza hai sicuramente visto anche tu la medesima cosa. Non abbandonare dunque la sapienza, ed essa ti custodirà; amala, ed essa ti proteggerà. Non fare come quelli che hanno abbandonato la sapienza e si sono riempiti di guai e di dolori.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2014/02/05/la-sapienza-ha-un-vantaggio-sulla-stoltezza/