Io non ho alcun merito

nessun-meritoSe tu, che sostieni il cosiddetto libero arbitrio, affermi che sei stato tu a scegliere il Signore, e non il Signore a scegliere te, vuol dire che tu puoi accampare dei meriti dinnanzi a Dio. In altre parole, hai qualcosa di cui gloriarti dinnanzi a Dio. Tu infatti sei stato salvato perchè hai scelto il Signore!! Hai dunque almeno il merito di avere scelto il Signore.

 

Io invece affermo che sono stato salvato perchè il Signore mi ha eletto a salvezza fin dal principio, e quindi perchè Lui mi ha scelto per salvarmi. Non posso dunque accampare il merito di avere scelto il Signore! Sono proprio nella condizione di non avere niente di che gloriarmi dinnanzi a Dio, ma di gloriarmi nel Signore.

Tu dici che sei stato tu ad aprire il tuo cuore al Signore, e quindi anche qui puoi accampare il merito di avere aperto la porta del tuo cuore. Dio era in attesa che tu gli aprissi il tuo cuore, Dio non poteva fare proprio niente per salvarti, aveva le mani legate!

Io invece affermo che è stato il Signore ad aprire il mio cuore – come fece con Lidia – al fine di rendermi attento alla Sua Parola, e quindi non posso neppure dire di avere aperto il mio cuore. Per cui Dio è venuto, quando ha voluto Lui, e avendomi fatto forza mi ha vinto. Ha fatto con me quello che fece con Saulo da Tarso. Mi sento proprio in dovere di ringraziarlo e lodarlo quindi.

Tu dici che sei stato tu a volere nascere di nuovo, per cui la tua rigenerazione è dipesa dalla tua volontà. Eri dunque morto nei tuoi falli e nelle tue trasgressioni, nella tua carne non v’era alcun bene, eppure con la forza della tua volontà sei riuscito a farti rigenerare da Dio. Anche qui devo dire che hai avuto un merito, quello di avere permesso a Dio di rigenerarti.

Io invece affermo che Dio mi ha generato di Sua volontà, quando e dove ha voluto Lui, per cui non ho proprio niente di che gloriarmi dinnanzi a Dio. Sono nato di nuovo perchè Lui ha voluto farmi nascere di nuovo. Esattamente come era accaduto con la mia nascita naturale, perchè anche lì fu Dio a volermi far nascere. Posso dunque dire – assieme agli apostoli – di essere nato non da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d’uomo, ma da Dio. E devo quindi dare a Dio tutta la gloria per la mia nuova nascita.

Lo vedi dunque? La dottrina del libero arbitrio ti ha indotto ad inorgoglirti ed innalzarti nel cospetto di Dio. Rigettala, così potrai camminare nella verità e nell’umiltà.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/10/23/io-non-ho-alcun-merito/

Annunci

Il nome del traduttore di ‘Solo per Grazia’ di Charles Spurgeon pubblicato da ADI-Media

Nella Bibliografia delle opere di Spurgeon pubblicate in italiano presente nel libro ‘Charles Haddon Spurgeon’ di Arnold Dallimore (Edizioni Passaggio), alla pagina 296, si legge quanto segue: ‘Solo per Grazia, (tratto dalla versione originale inglese da Cristina Ferro), Roma, ADI-Media 1993, p. 135),

dunque C. Ferro che troviamo sul sito
http://www.ciao.it/Solo_per_grazia_Charles_H_Spurgeon__2329129

sta per Cristina Ferro.

Facciamo presente però che sul libro ‘Solo Per Grazia’ si legge: ‘Traduzione e adattamento: a cura dell’Editore’.

Faccio sapere tutto questo nella speranza che presto si venga a sapere anche il nome di chi all’interno delle ADI ha pesantemente manipolato la traduzione del libro.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/11/05/il-nome-del-traduttore-di-%E2%80%98solo-per-grazia%E2%80%99-di-charles-spurgeon-pubblicato-da-adi-media/

 

Le ADI e Charles Spurgeon

Oggi, 31 Ottobre 2010, a circa tre settimane dal mio libro ‘Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon’, nel programma ‘Cristiani Oggi’ del 31 Ottobre 2010, le ADI, come se niente fosse accaduto, offrono gratuitamente il libro ‘Solo Per Grazia’ di Charles Spurgeon (guarda il video sotto), che loro sanno che è stato fortemente manipolato dalla loro casa editrice. Che faccia tosta che hanno nel perseverare ad ingannare le persone!
Ai dirigenti dell’Ente Morale ‘Assemblee di Dio in Italia’ dico solo questo: ‘Convertitevi dalle vostre vie malvagie’

Il clip da me preso è tratto dal video di ‘Cristiani Oggi’ del 31/10/2010, a questa pagina
http://www.assembleedidio.org/radioevangelo/home_online.php

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/10/31/le-adi-e-charles-spurgeon/

‘Solo per grazia’ tradotto da ADI-Media si contraddistingue

Fratelli nel Signore, qui di seguito vi mettiamo le foto della pagina del libro ‘Solo per grazia’ scritto da Charles Spurgeon in cui lui parla dell’elezione e della predestinazione, così come le troviamo nella versione inglese, francese, spagnola, e italiana.

La versione inglese è: All of grace, Baker Book House, Grand Rapids, Michigan, Seconda Edizione, May 1977 (la medesima versione usata dalle ADI nella loro traduzione, solo che quella usata da loro è stata l’edizione del 1976).

La versione francese è: Tout par grâce, BLF Europe, Rue de Maubeuge, 59164 Marpent, France, Edizione riveduta e corretta del 2006

La versione spagnola è: Solamente por gracia, Editorial Portavoz, Kregel Publications, Grand Rapids, Michigan, 1988

La versione italiana è: Solo per Grazia, Edito da ‘ADI-Media’, seconda edizione 2002, traduzione e adattamento a cura dell’Editore.

Come potete vedere, sia nella versione francese che in quella spagnola, la parte sull’elezione e la predestinazione è stata tradotta, mentre in quella italiana E’ SPARITA. E gli artefici di questa sparizione sono stati le Assemblee di Dio in Italia tramite il loro servizio pubblicazioni ADI-Media.

Giudicate voi se questo modo di agire è un comportamento degno dei santi o degno dei peggiori falsificatori di opere letterarie che esistono sulla faccia della terra.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/10/15/%E2%80%98solo-per-grazia%E2%80%99-tradotto-da-adi-media-si-contraddistingue/