Inganna se stesso

Fratelli e sorelle nel Signore, che giova all’uomo pensar d’essere qualcosa, pur non essendo nulla? Non fa altro che ingannar se stesso. Or è scritto : ‘Se uno pensa di essere religioso, ma poi non tiene a freno la sua lingua e inganna se stesso, la sua religione è vana.’ (Giacomo 1:26) ‘Infatti se uno pensa di essere qualcosa pur non essendo nulla, inganna se stesso.’ (Galati 6:3)

Salvatore Larizza

Gesù : L’unica via che mena in cielo

Gesù l'unica via‘V’è tal via che all’uomo par dritta, ma finisce col menare alla morte.’ (Proverbi 14:12) Eh già, e questo perchè ‘la via dello stolto è diritta agli occhi suoi’ (Proverbi 12:15a), ma agli occhi di Dio invece essa è storta e finirà per portarlo alla morte. Ma Dio, nella Sua grande benignità, ci ha provveduto una via vivente che Egli ha inaugurata per noi, una via dritta, affinchè per mezzo d’essa noi vivessimo.

Ravvedetevi dunque e convertitevi dalle vostre vie malvage e incamminatevi in quell’unica via che mena in cielo : Cristo Gesù.

 

Salvatore Larizza

Vogliono che vi illudiate

strada-inferno-blogFratelli nel Signore sapete perchè la maggior parte dei pastori oggi non rivolge mai alla Chiesa la seguente esortazione che l’apostolo Paolo rivolse ai santi di Corinto: “Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio” (1 Corinzi 6:9-10)? Perchè vogliono che voi v’illudiate pensando che gli ingiusti, i fornicatori, gl’idolatri, gli adulteri, gli effeminati, i sodomiti, i ladri, gli avari, gli ubriachi, gli oltraggiatori, e i rapaci erederanno il regno di Dio. D’altronde in molti casi questi stessi pastori rientrano in questa lista, per cui non ci si può aspettare da loro una simile esortazione; perchè i primi illusi sono loro.

E dove porta questa illusione? Nelle fiamme dell’Ades prima e poi in quelle dello stagno ardente di fuoco e di zolfo. Questi cosiddetti pastori dunque non vi amano, ma vi odiano perchè non vi avvertono come invece facevano gli apostoli del Signore. Se voi quindi fate parte di una di queste Chiese di illusi, e siete caduti in questi peccati, per certo vi state illudendo pensando – come vi hanno spinto a fare questi pastori corrotti di mente e privati della verità – che tanto basta avere Gesù nel cuore perchè questi peccati non vi faranno perdere il paradiso. Sappiatelo, vi state illudendo, perchè Dio è verace e non può mentire. Non è forse scritto: “Sia Dio riconosciuto verace, ma ogni uomo bugiardo” (Romani 3:4)? Quindi Dio dice la verità, ma questi pastori insegnano una menzogna. Di loro Dio rende questa testimonianza: “Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione” (Isaia 9:15). E questo perchè sono amanti del denaro, e quindi sono uomini che vogliono piacere agli uomini anziché a Dio. Non hanno l’amore di Dio nel loro cuore, perchè se l’avessero vi avvertirebbero, vi scongiurerebbero a ravvedervi e convertirvi dai vostri peccati che vi stanno menando in perdizione. Invece loro sono occupati nei loro affari, a fare discorsi pomposi e vacui, a circondare le persone d’ammirazione per motivi interessati, e non si curano affatto se delle anime stanno andando nelle fiamme dell’Ades.

Ravvedetevi e convertitevi dunque dai vostri peccati, perchè siete in gravissimo pericolo. Non indugiate, tornate al Signore ed Egli vi accoglierà. Ed uscite e separatevi da queste Chiese dove i membri vivono nell’illusione.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/09/27/vogliono-che-vi-illudiate/