Lo Spirito, il soffio dell’Onnipotente

È scritto che ‘nell’uomo, quel che lo rende intelligente è lo spirito, è il soffio dell’Onnipotente.’ (Giobbe 32:8) Quindi sono in dovere di ringraziare il Signore, poiché se in me risiede della intelligenza spirituale, è perché​ Egli ha voluto darmi del Suo Spirito, e non solo, sono in dovere di ringraziarlo soprattutto perché riconosco che ‘lo spirito di Dio mi ha creato, e il soffio dell’Onnipotente mi dà la vita.’ (Giobbe 33:4) Se sono vivo dunque è perché lo Spirito, il soffio dell’Onnipotente, mi ha dato la vita. Si, ho vita eterna perché sono nato dallo Spirito, poiché avendo creduto in Gesù Cristo, il Figliuolo di Dio, sono nato da Dio. Egli ha voluto crearmi non solo una prima, ma anche una seconda volta, facendo di me una nuova creatura (cfr. 2Corinzi 5:17; Galati 6:15), e dandomi così il diritto di diventare un figliuolo di Dio (cfr. Giovanni 1:12-13). Dico che Egli ha voluto, perché ‘il vento soffia dove vuole, e tu ne odi il rumore, ma non sai né d’onde viene né dove va; così è di chiunque è nato dallo Spirito.’ (Giovanni 3:8) Poiché ‘come tu non conosci la via del vento, né come si formino le ossa in seno alla donna incinta, così non conosci l’opera di Dio, che fa tutto.’ (Ecclesiaste 11:5) Così dunque sia l’essere stato creato e formato nel seno di mia madre una prima volta, e sia l’essere nato dall’alto una seconda volta, è dipeso non dalla mia volontà, ma dalla volontà di Dio, che opera tutte le cose secondo il consiglio della propria volontà. A Dio dunque, solo savio, che nella sua infinita misericordia, per mezzo della Sua Parola, Gesù, e per mezzo del suo soffio, lo Spirito, ha voluto farmi nascere dall’alto, e darmi così vita eterna, siano onore e gloria nei secoli dei secoli. Amen.

Salvatore Larizza

I massoni, degli anticristi

Fratelli e sorelle nel Signore, sappiate che i massoni sono degli anticristi, in quanto negano che Gesù sia il Cristo, il Salvatore, Dio benedetto in Eterno. E l’apostolo Giovanni ha scritto : ‘Chi è il mendace se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Esso è l’anticristo, che nega il Padre e il Figliuolo. Chiunque nega il Figliuolo, non ha neppure il Padre; chi confessa il Figliuolo ha anche il Padre.’ (1Giovanni 2:22-23) Badate bene dunque a voi stessi, e nessuno faccia di voi sua preda con la filosofia e con vanità ingannatrice, poiché Gesù è il Cristo, e in Lui abita corporalmente tutta la pienezza della Deità. State sani.

Salvatore Larizza

Non sprezziamo la nostra primogenitura

fuoco‘Di qual peggior castigo stimate voi che sarà giudicato degno colui che avrà calpestato il Figliuol di Dio e avrà tenuto per profano il sangue del patto col quale è stato santificato, e avrà oltraggiato lo Spirito della grazia?’ (Ebrei 10:29) Quindi fratelli sappiate che voi siete venuti ‘alla Chiesa de’ primogeniti che sono scritti nei cieli’ (cfr. Ebrei 12:23) ma badate bene che nessuno di voi  sia un profano, come Esaù che per una sola pietanza vendette la sua primogenitura’ (cfr. Ebrei 12:16) perchè altrimenti se sprezzerete anche voi la vostra primogenitura e terrete per profano il sangue del patto col quale SIETE STATI santificati e oltraggiato cosi lo Spirito della grazia rimarrà per voi una terribile attesa del giudizio e l’ardor d’un fuoco che vi divorerà (cfr. Ebrei 10:27). E questo fratelli perchè Dio è un fuoco consumante (cfr. Ebrei 12:29) ed anche un vendicatore (cfr. 1Tessalonicesi 4:6)!

Nessuno si illuda.

Salvatore Larizza

Io grido “al fuoco! al fuoco! al fuoco!”

Stasera vi parlerò di un testo diviso in due parti. Il primo è piacevole il secondo è terribile. Ma dal momento che entrambi sono la Verità, devono essere predicate. ( Matteo 8:11,12) Prendiamo la prima parte… che gloriosa promessa !! verranno da est e da ovest a sedersi con Abramo, Isacco e Giacobbe…il testo dice cosa è il Cielo e dà una bella immagine di esso… La seconda parte del mio testo è straziante. Ci sono alcuni ministri che non hanno mai detto nulla sull’inferno. Ho sentito parlare di un ministro che ha detto alla sua congregazione :  “Chi non ama il Signore Gesù, verrà gettato in quel luogo che non è educato nominare”. Sono sicuro, anzi certo che se avesse potuto avrebbe usato parole ancora più semplici… Io grido “al fuoco! al fuoco! al fuoco! devo dire la Verità come è scritta : “coloro che non hanno Cristo, non hanno la grazia, nè la vita e saranno gettati nelle tenebre dove c’è il pianto e lo stridor dei denti…”– Charles H. Spurgeon– ( Tratto dal sermone, ‘Heaven And Hell’)

Come il fuoco ed un martello

Disse Dio al profeta Geremia: “La mia parola non è essa come il fuoco? dice l’Eterno; e come un martello che spezza il sasso?” (Geremia 23:29).
Ora il fuoco distrugge l’immondizia, e il martello spezza i sassi. E’ siccome di immondizia e sassi ce ne sono in abbondanza sul sentiero dei giusti, in quanto degli empi introdottisi in mezzo a noi ve li hanno posti per impedire ai giusti di crescere nella grazia e nella conoscenza, noi con la Parola di Dio distruggiamo ciò che è di intralcio e di intoppo ai santi. Il lavoro è duro, molto duro, ma con l’aiuto che viene da Dio sta progredendo da ogni parte, e sempre più anime quindi per la grazia di Dio vengono liberati dai tanti inganni di cui erano rimasti vittime, perchè vengono a conoscere la verità e la verità rende liberi.

A chi rendere grazie per tutto ciò? A Colui dal quale procede la Parola, quindi a Dio. A Lui sia la gloria ora e in eterno. Amen.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2012/08/23/come-il-fuoco-ed-un-martello/