Il savio e lo stolto

È scritto che ‘il savio teme, ed evita il male; ma lo stolto è arrogante e presuntuoso.’ (Proverbi 14:16) Il savio quindi è colui che non mostra né arroganza e né presunzione, poiché egli teme Iddio, ed evita dunque il male. Lo stolto invece non teme Iddio, non fugge il male, ma è arrogante e presuntuoso, e la sua bocca una rovina imminente. È scritto infatti che ‘il timore dell’Eterno è odiare il male; io odio la superbia, l’arroganza, la via del male e la bocca perversa.’ (Proverbi 8:13) Siate dunque savi fratelli ed evitate di mostrare arroganza e presunzione, anzi odiate sia l’una che l’altra, temete Iddio.

Salvatore Larizza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...