Il Maestro è risuscitato dai morti, rallegriamoci!

Jesus-is-RisenI discepoli erano contristati a cagione della morte di Gesù Cristo, essi stavano facendo cordoglio, ma Gesù apparve loro vivente, e la loro tristezza allora fu mutata in letizia, secondo che è scritto: “Or la sera di quello stesso giorno, ch’era il primo della settimana, ed essendo, per timor de’ Giudei, serrate le porte del luogo dove si trovavano i discepoli, Gesù venne e si presentò quivi in mezzo, e disse loro: Pace a voi! E detto questo, mostrò loro le mani ed il costato. I discepoli dunque, com’ebbero veduto il Signore, si rallegrarono.” (Giovanni 20:19-20). Gesù Cristo è risuscitato dai morti, fratelli, rallegriamoci dunque come si rallegrarono i suoi discepoli quando Egli apparve loro. Ah, che meraviglioso sapere che il Maestro, “essendo risuscitato dai morti, non muore più; la morte non lo signoreggia più” (Romani 6:9). A Lui sia la gloria e l’imperio nei secoli dei secoli.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2015/12/28/il-maestro-e-risuscitato-dai-morti-rallegriamoci/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...