A quelli che avversano il proponimento dell’elezione di Dio

avversari-predestinazionePrima di voi lo hanno avversato moltissimi altri, che hanno cercato di abbatterlo e di frantumarlo con i loro vani ragionamenti esattamente come state facendo voi, ma esso è rimasto fermo nei secoli e i loro vani ragionamenti sono stati puntualmente distrutti, perché esso è il disegno che Dio ha formato in Sé stesso prima della fondazione del mondo per tradurlo in atto a Suo tempo, e voi non potrete giammai annullarlo. Dio quindi continuerà a fare grazia a chi vorrà far grazia, e quindi a salvare quelli che Lui ha eletto a salvezza fin dal principio, e a indurare chi vuole Lui. Potete sbraitare quanto volete, potete gridare le vostre menzogne da sopra i tetti e le montagne, per mezzo di tutti i mezzi che avete, esse rimarranno sempre menzogne. Mentre la verità rimarrà in eterno, perché è indistruttibile. E la verità è questa:
« …. quelli che Egli ha preconosciuti, li ha pure predestinati ad esser conformi all’immagine del suo Figliuolo, ond’egli sia il primogenito fra molti fratelli; e quelli che ha predestinati, li ha pure chiamati; e quelli che ha chiamati, li ha pure giustificati; e quelli che ha giustificati, li ha pure glorificati» (Romani 8:29-30), per cui non dipende «né da chi vuole né da chi corre, ma da Dio che fa misericordia» (Romani 9:16), secondo che dice Dio: «Farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà» (Esodo 33:19).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2014/10/28/a-quelli-che-avversano-il-proponimento-dellelezione-di-dio/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...