Oklahoma colpita da Dio durante la settimana che celebra l’orgoglio omosessuale

Il 20 maggio 2013 la città americana di Oklahoma (precisamente la periferia sud di Oklahoma City) è stata colpita da Dio con un devastante tornado che ha portato morte e distruzione. Di questo tornado il presidente americano Barack Obama ha detto che ‘é stato uno dei tornado più distruttivi della storia’. Ecco alcune foto di quel tragico evento.

tornado-giudizio

 

La Bibbia dice che “l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia” (Romani 1:18), e Dio con questo tornado ha voluto punire l’iniquità di questa città. Dovete infatti sapere che questo tornado è arrivato alcuni giorni dopo che in questa città (di cui si dice che ha una grande e visibile comunità gay – Oklahoma City has a large and quite visible gay community http://gaytravel.about.com/od/previewsofpridefestivals/qt/Oklahoma_City_Gay_Pride.htm) era iniziata la settimana dell’orgoglio omosessuale, come si può vedere da questo annuncio presente sul sito dell’OKC Pride.

gay-oklahoma

 

Fonte: http://www.okcpride.org/

La settimana era inziata il 17 maggio, e domenica 19 maggio si era tenuta la parata che celebrava il cosiddetto orgoglio omosessuale come si può vedere da questi fotogrammi presi da un video proprio di quella manifestazione.

okc-01 okc-02 okc-03 okc-04

 

Fonte: http://youtu.be/ujEPzkctBMo

Chi dunque ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2013/05/22/oklahoma-colpita-da-dio-durante-la-settimana-che-celebra-lorgoglio-omosessuale/

Annunci

Un commento su “Oklahoma colpita da Dio durante la settimana che celebra l’orgoglio omosessuale

  1. Gaetano ha detto:

    Questi uomini e donne,sfidano Dio,e gli uomini, come gli abitanti di Sodoma,e Gomorra,pensando di non dover rendere conto a nessuno,quanto meno a Dio.Tutto è lecito per loro,e non appare nessuna vergogna nei loro volti.Dio manda dei segnali e li avvisa.Fin quando sono vivi possono ancora ravvedersi,e Gesù li può liberare. Ma il tempo non è nelle nostre mani,la candela potrebbe spegnersi da un minuto all’altro,e poi sarà troppo tard;perchè sta scritto:non vi illudete,Dio non si può beffare, perchè quello che uno semina,quello mieterà.La pace sia con i puri di cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...