E’ egli lecito pregare, invocare e lodare lo Spirito Santo?

Gesù un giorno disse ai suoi discepoli queste parole :  ‘E chi è quel padre tra voi che, se il figliuolo gli chiede un pane, gli dia una pietra? O se gli chiede un pesce, gli dia invece una serpe? Oppure anche se gli chiede un uovo, gli dia uno scorpione? Se voi dunque, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figliuoli, quanto più il vostro Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo domandano!’ (Luca 11:11-13)

Quindi da queste parole si evince che si deve domandare o chiedere al Padre di  donarci lo Spirito Santo. Gesù non disse :  ‘Chiedete allo Spirito Santo che venga su voi ed Egli verrà’ oppure ‘Lo Spirito Santo verrà sopra tutti coloro che Lo invocano’.

E prima che fosse arrestato e dato in man di Pilato gli disse pure : ‘E io pregherò il Padre, ed Egli vi darà un altro Consolatore, perché stia con voi in perpetuo, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi.’ (Giovanni 14:16-17)

Ancora una volta Gesù fa ben capire che Egli avrebbe pregato il Padre, affinchè i santi ricevessero lo Spirito della verità. Gesù non disse : ‘Io pregherò lo Spirito Santo ed Egli verrà su voi’.

Quindi quantunque Gesù fosse ripieno dello Spirito Santo (cfr. Luca 4:1), fù unto di Spirito Santo (cfr. Luca 3:22), fù mosso,  condotto e sospinto dallo Spirito Santo (cfr. Luca 2:27; Matteo 4:1; Marco 1:12), giubilò per lo Spirito Santo (cfr. Luca 10:21), per l’aiuto dello Spirito di Dio cacciava i demoni (cfr. Matteo 12:28) e quindi lo Spirito Santo era su lui (cfr. Matteo 12:18; Luca 4:18); eppure Egli non invocò MAI né lodò MAI lo Spirito Santo, né rivolse a Lui nessun tipo di supplicazione o ringraziamento e né indusse MAI i suoi a farlo. E lo stesso fecero gli apostoli in quanto erano imitatori di Cristo Gesù. Anche noi dunque fratelli, onde per loro mezzo impariamo a praticare il ‘non oltre quel che è scritto’, faremo bene a seguire il loro esempio : Imitiamoli.

Salvatore Larizza

Annunci

3 commenti su “E’ egli lecito pregare, invocare e lodare lo Spirito Santo?

  1. Reijo Mänttäri ha detto:

    Chiedere, perché la Bibbia invita di farlo. Penso che sia giusto ma troppe volte i risultati vengano per lo stato disperato. Volere disperatamente lo Santo Spirito, di essere battezato con e nello Spirito. Questo, purtroppo, é il movente che porta noi di pregare in Spirito e Veritá.

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Reijo la questione non è se è lecito chiedere lo Spirito Santo a Dio; e quindi pregare e invocare Dio IN Spirito e verità; ma se è lecito pregare, invocare e lodare LO Spirito Santo.

      • Reijo Mänttäri ha detto:

        Tu ti intendi di chiedere Lo Spirito Santo, cioé d´essere battezato nello Spirito?
        Tutti nati di nuovo dallo Spirito hanno Lo Spirito nel quale si puó pregare nello Spirito e Veritá. Altrimenti Dio on ci ascolta, perche Lui ascolta solo coloro che sono credenti, suoi figli.

        Esistono i “Good Morning Holy Spirit”, come insegna Benny Hinn nel suo libro. Loro invitano Lo Spirito Santo nei radunni, invece di pregare Gesú di mandare Lo Spirito di Veritá, come lui ci ha promesso di farlo. – Non posso definire quanto sbagliano, ma la Bibbia non insegna che pregare e lodare Gesú e Dio per Gesú.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...