L’ecumenismo di Corrado Salmè e del padre Giuliano continua…

Ecco quello che significa quando la chiesa si unisce con gli infedeli sotto un giogo che non è per lei. Il 25/04/2012 Corrado Salmè assieme a suo padre Giuliano si sono uniti con degli idolatri in una basilica cattolica romana ad Adrano per trascorrere con loro una giornata spirituale di preghiera.

Queste che seguono sono alcune delle foto che sono state scattate in quel giorno.

* Foto prese dall’album di facebook intitolato : ‘Adrano 25 Aprile 2012 Giornata Spirituale nella Preghiera..’di un certo Fortunato Mirulla.

Nelle informazioni di contatto di questo Fortunato Mirulla si può leggere quanto segue :

‘QUESTO E IL MIO OGGI E IL MIO DOMANI,
MA SOPRATUTTO LO RIFARO’
ANCORA, IL MIO VIAGGIO A MEDUGORJE:)’

Sotto l’album delle foto è scritto : ‘Chiesa Santa Lucia Santa Messa e Adorazione Padre Francesco Broccio!!!!’

Ecco anche il video di quella giornata :

E’ una vergogna, uno scandalo, eppure questo è il misero stato in cui si sono ridotti gran parte degli evangelici oggi. Ritiratevi da costoro e fuggite qualsiasi forma di ecumenismo.

La Scrittura dice : ‘Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente.’ (2Corinzi 6:14-18)

Nessuno vi seduca dunque con vani ragionamenti.

Salvatore Larizza

Annunci

10 commenti su “L’ecumenismo di Corrado Salmè e del padre Giuliano continua…

  1. Angelo Oliveri ha detto:

    Reblogged this on Cristiano all'Antica.

  2. Marnella69 ha detto:

    Infatti, é credendo col cuore che l’uomo diventa giusto davanti a DIO,confermandolo poi con le labbra per ricevere la salvezza, Perché le scritture dicono: Chiunque crede in lui non sarà deluso. Non c’é quindi alcuna differenza fra chi é Giudeo e chi non lo é; lo stesso Signore benedice generosamente TUTTI COLORO CHE LO INVOCANO. . Romani 10:9-10-11-12 Amen Amen Amen ALLELUIA GLORIA A DIO ALLELUIA ALLELUIA ALLELUIA

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Marnella89 ecco cosa dice la Sacra Scrittura :‘Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio.’ (1Corinzi 6:9-10) Dunque secondo quello che insegna la Sacra Scrittura, gli idolatri, se non si ravvedono, non erederanno il regno di Dio e tali sono i cattolici romani. La cosiddetta chiesa cattolica romana è una fossa di perdizione che stà mandando all’inferno milioni e milioni di anime con le sue eresie di perdizione. Quindi ti esorto a ravvederti da questo modo di ragionare sbagliato, che non ha nulla a che fare con la verità. Dio ti benedica.

  3. alleluja. lode a gesù.
    beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e mentendo diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia…

    vi benediciamo, perchè siete motivo di santificazione per noi.

    don francesco

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Don Francesco Broccio ti devi ravvedere e abbandonare la chiesa cattolica romana. Smetti di servire gli idoli, credi con tutto il tuo cuore al Signore Gesù Cristo (quello vero, e non quello falso che predica la chiesa cattolica romana) e unisciti ad una chiesa evangelica dove viene predicata la sana dottrina. Quel passo che citi non è affatto stato scritto per voi, poichè voi non venite nè insultati e nè perseguitati a causa di Cristo ma voi venite severamente ‘ripresi’ poichè vi siete dati all’idolatria. Il passo adatto a voi è questo : ‘Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio.’ (1Corinzi 6:9-10)

  4. Francesco G. ha detto:

    Vi riconosceranno da come vi amiate, non da come puntate il dito e giudicate.
    Penso che l intento di ogni figlio è quello di non perdere tempo in frivolezze e giudicare, ma di aggire e lavorare per la vigna di Colui che chiama ed ama…. AMAAAA!
    Benedite e non maledite, Benediteeee e non giudicate chi ha in mano l’aratro.
    Bravo e grazie Don Francesco e Corrado, continuate continuateee cè una Sicilia che deve essere scossa.
    Dio vi benedica sempre e vi accompagni e lo Spirito Santo vi riveli la sua visione profetica.
    Tvb

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Francesco penso proprio che non sia nemmeno necessario rispondere a questo tuo commento. Il tuo spirito ecumenico è saltato fuori da sè. Spero proprio che il Signore illumini gli occhi del tuo cuore e ti dia intendimento aprendoti anche la mente per intendere le Scritture. Dio ti benedica.

      • Francesco ha detto:

        A prescindere dal mio ecumenismo, voglio dirti che ti voglio bene, tu e io facciamo parte del suo Corpo, siamo le sue menbra. Una mano senza il braccio non può muoversi, il capo non può dire al piede tu non mi servi. Ecco io ti voglio bene perchè fai parte del suo Corpo. E’ ti ringrazio veramente con cuore sincero, mettendo da parte ogni forma di ironia, per aver messo questo video, mi hai fatto pregare.Dio ti benedica

      • SALVATORE LARIZZA ha detto:

        Non ho ben capito se tu sei ‘Don Francesco Fruscio’, comunque sia mi pare ben di capire che sei un cattolico romano che ha fatto parte alla riunione ecumenica con i Salmè. Mi fa piacere aver letto che mi vuoi bene, sappi che te ne voglio anche io, e per questa ragione ti esorto a ravvederti da questo modo perverso che hai di ragionare e di camminare. La chiesa cattolica romana non fà parte del corpo di Cristo, quindi io e te non siamo membra dello stesso corpo. Essa con tutte le sue pratiche ‘anti-scritturali’ è in ABOMINIO a Dio. Per quanto vi possiate sforzare di attirare e unire a voi alcuni evangelici deboli nella fede e altri che oramai si sono corrotti, non potrete giammai farlo con coloro che servono Iddio di puro cuore e con sincerità. La comunione tra la Chiesa di Dio e la chiesa cattolica romana non potrà mai esistere, a meno che la chiesa cattolica romana non si converta all’evangelo VERO, dalla quale si è discostata parecchio. Dio ti benedica.

  5. […] di idoli cattolico romano, Corrado Salmè abbia partecipato, assieme al padre Giuliano, ad un incontro ecumenico organizzato dal movimento cattolico del rinnovamento dello spirito. Ma nonostante i nostri chiari avvertimenti pubblici a smettere di fare ecumenismo coi cattolici […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...