Shoek preso nella sua astuzia

Fratelli e sorelle nel Signore, vi scrivo per mostrarvi come la malvagità nel cuore degli uomini ribelli è grande. Sappiate che in seno alla fratellanza e in seno alle chiese esistono credenti che amano la menzogna, la calunnia e che si compiacciono nel fare il male. Ecco qui la prova di come Thomas Luciano Valsecchi, in arte conosciuto come shoek, cantante rap ‘cristiano’, sia ribelle e malvagio, e di come cerca di distruggere la reputazione di alcuni fratelli  nel Signore usandosi della menzogna, dell’inganno e della perversità.

In data 24/12/2011 nella pagina facebook di ‘tutela sulla diffamazione verso i ministri di Dio’ è stato inserito da parte di Thomas Luciano Valsecchi il seguente screenshot(lo screenshot è la cattura di una determinata pagina o finestra del pc):

Avendo  visto questo screenshot, riconoscendo il linguaggio oltraggioso che non è il linguaggio di un credente nato di nuovo, l’ho scaricato sul mio pc. Poco tempo dopo che lo screenshot era stato messo da Thomas  sulla pagina di tutela sulla diffamazione verso i ministri di DIO, tale screenshot è stato rimosso. In questo momento non si capisce perchè dopo aver messo lo screenshot nella pagina, tale screenshot è stato succesivamente rimosso. Ma lo capiremo fra breve.

Essendo stato addolorato nel vedere tale screenshot, ho mandato immediatamente un messaggio privato su facebook ad Angelo Oliveri per chiedergli se era stato veramente lui a scrivere quelle cose. Successivamente, l’ho contatatto su skype per ascoltare dalla sua bocca se era stato lui ad aver scritto quelle cose o no. Lui non era nemmeno al corrente di tale messaggio e mi ha risposto che non era stato lui ad aver scritto quelle parole oltraggiose e offensive che potete vedere nella foto sopra. Infatti chi ha scritto quelle parole non è stato lui ma è stato lo stesso Thomas che si è creato un falso account facebook con il nome Angelo e con il cognome Oliveri e si è mandato tra sé stesso tali messaggi. Prima si è mandato con l’account di Thomas Luciano Valsecchi il primo messaggio che potete vedere  e poi successivamente è entrato con il falso account di Angelo Oliveri e ha scritto la risposta che potete leggere nello screeshot stesso. Ha fatto tutto ciò, poi si è fatto lo screenshot e lo ha successivamente pubblicato sulla pagina di ‘tutela sulla diffamazione vero i ministro Dio’ per poter diffamare Angelo Oliveri, volendo attribuirgli un linguaggio oltraggioso per rovinare la sua immagine e la sua reputazione e per farlo passare per qualcosa che non è.

Ecco le prove di ciò che affermo, lo potete vedere nella seguente immagine:

Ora analizziamo l’immagine e vediamo come le frecce in rosso ci portano a dire che Thomas Luciano Valsecchi si è creato un falso account facebook con il nome di Angelo Oliveri.

Come potete vedere il browser che viene utilizzato è il browser chrome di google. Vediamo che ci sono tre schede aperte: una sulla pagina di facebook, un’altra su la pagina di hotmail con un account aperto e un altra su youtube su un video di Vasco Rossi.

Ora è molto strano che Thomas abbia una scheda aperta su una pagina di hotmail con il nome dell’email  : angelooliveriga..(il resto non si vede). Perchè Thomas ha una scheda su hotmail con il nome di angelooliveri….? Presumibilmente avrà creato un account di posta elettronica per poi potersi iscrivere su facebook con il nome di Angelo Oliveri. Inoltre faccio notare che ci sono 2 messaggi di posta che sono presumibilmente un messaggio che ti arriva quando crei una casella postale e un altro messaggio di quando avrà creato l’account su facebook.

Infatti per avere la conferma che ti arrivi solo un messaggio quando crei la casella di posta su hotmail mi sono creato anche io un account su hotmail. Ecco qua lo screenshot che potete vedere( nel mio cognome c’è anche Fonseca):

Ora la seconda prova è la freccia in basso a sinistra dove c’è il nome, o meglio il numero, di un file scaricato, e specificatamente un file di tipo jpeg. Quel file è stato scaricato da internet con il browser Chrome. Questo file è  di tipo immagine, infatti il formato jpeg è un formato di tipo immagine. Il file immagine che è stato scaricato è la foto del profilo facebook di Angelo Oliveri. Thomas è andato sul profilo di Angelo Oliveri e si è scaricato la foto che Angelo ha come foto profilo.

come facciamo a sapere che il file immagine che è stato scaricato è la foto profilo di Angelo Oliveri? Lo sappiamo dal seguente fatto: ho scaricato google chrome e sono andato sul profilo facebook di Angelo Oliveri, mi sono scaricato la sua foto profilo e guardate un po’: il nome(o meglio il numero) della foto scaricata, che si può vedere in basso a sinistra, è lo stesso della foto scaricata da Thomas , e ciò lo si può notare nello screenshot in basso a seguire. Confrontate la seguente immagine con lo screenshot pubblicato da Thomas e vedrete che il numero è lo stesso!

Entrambi gli screenshot, sia quello pubblicato da Thomas, sia quello che ho fatto io hanno l’immagine scaricata con il numero che inizia con 285061_247327928…

Inoltre chiunque che ha un browser web Chrome che si scarica la foto profilo di Angelo Oliveri vedrà che il numero è quello mostrato sopra.

Ciò significa che Thomas si è scaricato la foto del profilo facebook di Angelo Oliveri. Ora qual’è il motivo per cui Thomas ha scaricato la foto profilo di Angelo Oliveri? La ragione, sapendo anche che si è creato un account di posta elettronica con il nome di angelooliveri…, è molto chiara: per crearsi un falso profilo facebook con il nome di Angelo Oliveri.

Queste due prove basterebbero per dimostrare il tutto. Ma andiamo avanti:

Dallo screenshot pubblicato da Thomas sulla pagina di ‘tutela’ si può notare che l’immagine profilo del falso account di Angelo Oliveri è adattata in maniera diversa dal reale profilo facebook di Angelo oliveri. Notate la foto profilo del falso account di Angelo:

E ora notate la foto profilo del reale account di Angelo Oliveri:

Vedete la differenza? nella foto profilo del falso account la scritta ‘scandalo’ non si vede e nel lato sinistro si riesce a vedere la faccia di Charles Spurgeon. Invece nella foto del profilo reale si vede la scritta scandalo in rosso e la faccia di Charles Spurgeon non si vede, si vede solo una parte dell’orecchio. Ma come mai le immagini sono diverse nei due profili? È chiara la risposta, perchè un profilo è falso. Infatti per verificare che quel profilo era falso mi sono creato un altro account su facebook , ho scaricato la foto profilo di Angelo Oliveri e l’ho caricata come foto profilo del nuovo account. E guardate un po’ come viene adattata la foto profilo nel mio account:

Come potete vedere l’adattamento dell’immagine nel profilo da me creato è identico all’adattamento del falso profilo creato da Thomas! E questo perchè la foto del vero profilo di Angelo Oliveri è stata caricata dal pc o da un indirizzo web, mentre invece la foto caricata nel falso profilo di Thomas è stata prima scaricata dal profilo di Angelo e poi successivamente caricata.

Infine vi faccio notare un’altra piccola considerazione : essendo che Thomas ed Angelo hanno già avuto degli scambi di messaggi su facebook, non è molto strano che nello screenshot messo da Thomas, nella conversazione tra lui e Angelo, ci siano soltanto due messaggi, uno suo e uno di Angelo?  Certo che lo è perchè questo è un inganno per poter calunniare e diffamare un fratello che ama e teme il Signore.

Conclusione

Thomas Luciano Valsecchi, conosciuto come Shoek, ha concepito un malvagio disegno del suo cuore per poter diffamare e mettere in cattiva luce il fratello Angelo Oliveri. Questo disegno si è svolto nella seguente maniera: Thomas ha scaricato la foto profilo di Angelo Oliveri, si è creato un account hotmail di posta elettronica e successivamente si è creato un falso profilo facebook chiamandolo Angelo Oliveri ed ha messo la stessa immagine profilo del vero account di Angelo Olivero, e il tutto per far sembrare che sia stato realemente Angelo Oliveri a parlare in quella maniera.

Ora chiunque volesse avere conferma che Angelo Oliveri non ha mai dette quelle parole, può contattarlo su facebook o su skype e chiederglielo direttamente; egli vi confermerà il tutto.

Che dire fratelli? Che qui ci troviamo davanti a gente malvagia di cuore, che prende piacere nel fare il male, nell’ingiustizia e nell’empietà. Questo è molto pericoloso perchè lui, o chiunque altro volesse diffamare dei fratelli o dei servi del Signore potrebbero crearsi falsi account, fare o dire determinate cose e poi far passare come responsabile la persona che si vuole diffamare. State molto attenti.

Ma IDDIO si mostra astuto con il perverso, secondo che è scritto:” ti mostri puro col puro
e ti mostri astuto col perverso;”(Sl 18:26) ed Egli prende gli abili nella loro astuzia secondo che è scritto:”che prende gli abili nella loro astuzia, sì che il consiglio degli scaltri va in rovina.”(Gb 5:13)

A Thomas Luciano Valsecchi io dico: ravvediti e chiedi perdono prima a DIO facendo frutti degni di ravvedimento e successivamente chiedi perdono ad Angelo Oliveri sia privatamente che pubblicamente. Sappi che IDDIO vede tutto ciò che fai nel segreto e che se non ti ravvedi per te sono guai perchè l’Eterno non ti lascerà impunito. Egli ti sta svergognando affinchè tu ti ravveda.

“Guai a quelli che si ritraggono lungi dall’Eterno in luoghi profondi per nascondere i loro disegni, che fanno le opere loro nelle tenebre, e dicono: “Chi ci vede? chi ci conosce?” ” (Isaia 29:15)

Ammonite e riprendete severamente Thomas Luciano Valsecchi e se non si vuole ravvedere guardatevi da lui.

Ancora vi rammento di essere dei CREDENTI e non dei CREDULONI. Non credete ad ogni cosa che vi viene detta o mostrata ma chiedete le prove di quello che vi viene detto o mostrato, principalmente quando si tratta di un accusa verso qualcuno e principalmente verso quelli nella fede.

Siate savi e giudicate giustamente.

Haiaty Varotto

Tratto da : http://destatevi.wordpress.com/2011/12/25/shoek-preso-nella-sua-astuzia/

Annunci

Un commento su “Shoek preso nella sua astuzia

  1. […] Shoek preso nella sua astuzia dic27 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...