‘Nozze’ gay: i Valdesi benedicono Ciro e Guido

MILANO – L’appuntamento è per domenica prossima a Milano per la benedizione di una coppia gay con il rito valdese: è la prima volta in Italia che due omossessuali vedono riconosciuto il loro amore in chiesa.

Ciro Scelsi ha 42 anni, è architetto, e ha una famiglia battista, fra meno di quattro giorni si unirà a Guido Lanza, 62 anni, ex analista programmatore. Niente confetti e nemmeno fedi di rito per loro, per i valdesi il matrimonio non è un sacramento, «perché Gesù non ha sposato nessuno», ricorda Natalia Aspesi su Repubblica.

L’anno scorso il Sinodo ha riconosciuto le coppie dello stesso sesso e questa volta Ciro e Guido dopo sette anni di un lungo amore cominciato in una discoteca gay saranno riconosciuti come coppia. Il pastore della coppia della chiesa di Milano il pastore Giuseppe Platone della chiesa di Milano: «Non è intenzione dei valdesi di sacralizzare l’omosessualità, noi prendiamo solo atto di un legame vissuto nella responsabilità e reciprocità. È una cosa bellissima! Mi scandalizza invece l’ipocrisia o quell’acido spirito che si serve delle Scritture per discriminare, oltraggiare: se dovessimo seguire ancora la Bibbiasenza tener conto di quando fu scritta, dovremmo praticare ancora la lapidazione dell’adultera. Ciro e Guido non ci chiedono che venga rispettato un loro diritto, questo spetterebbe allo Stato, quanto di rendere manifesto il dono dell’amore che li lega uno all’altro».

Tratto da: http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/nozze-gay-valdesi-ciro-scelsi-896553/

Questo è un ABOMINIO NEL COSPETTO DI DIO.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Annunci

6 commenti su “‘Nozze’ gay: i Valdesi benedicono Ciro e Guido

  1. Giuseppe Sestito ha detto:

    Pace a voi tutti.Questi Valdesi si devono ricordare che i comandamenti di Dio non cambiamo mai.Ma cose assurde per quelli che si pensono di servire il Signore a modo suo.I comandamenti non cambieranno mai,lasciamo perdere che viviamo in un mondo molto diverso di allora,non vuol dire che con i tempi Dio cambia,cosa dice il capitolo di Genesi (19,7-25). A Dio appartiene la gloria .

  2. Andrea ha detto:

    E’ semplicemente una vergogna. Dio ha in abominio l’omosessualità. (Sodoma e Gomorra)

  3. corrado ha detto:

    io spero solamente che un giorno non tanto lontano lo stato italiano ci dia il consenso come tutti gli altri di vivere la nostra vita in libertà,io ho un compagno e solo al pensiero che possa stare male, e io non ho nessun dirito legale per occuparmi di lui sto male

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Ascolta Corrado, la tua condizione e quella del tuo compagno potrà un giorno essere anche approvata dallo stato italiano, ma sappi che non lo sarà MAI per Dio. Davanti a Dio la vostra condizione è in abominio, per questo vi esorto a ravvedervi e a credere all’evangelo affinchè possiate gustare la pace di Dio nei vostri cuori ed essere cosi riconciliati a Lui, che è la cosa più importante.

  4. Ustashe Homer ha detto:

    L’omosessualita’ e’ peccato Io ero un omosessuale prima della mia conversione, sebbene sia cresciuto in una famiglia evangelica: ero figlio di un anziano. I miei rapport omosessuali non mi hanno mai soddisfatto veramente, la perversione e la follia del peccato mi portarono a tentare il suicidio. E’ un miracolo se sono ancora in vita. Il Signore mi ha dato una moglie e dei figli. Ho l’amore del Padre e l’amore della mia famiglia.

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Pace a te Homer, purtroppo il seduttore continua a sedurre milioni e milioni di anime facendogli credere che l’omosessualità sia semplicemente una scelta di vita. La tua testimonianza è davvero edificante, perchè conferma quello che dice la Scrittura, e cioè che l’omosessualità è peccato. Dio ti benedica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...