Importante precisazione che concerne le vicende giudiziarie ADI-AD

Fratelli nel Signore, pace. Voglio che sappiate che ho appena ricevuto una lettera da parte di un credente che fa parte delle AD e che conoscendo molto bene le ben tristi vicende giudiziarie tra le ADI e le AD mi ha scritto in merito a queste parole che Felice Antonio Loria ha detto al XXI Convegno Pastorale – Paestum (SA), nel corso del suo Studio Biblico n. 3 – 30/04/2010 “Collaboratori nella comunione”: ‘Bisogna, cari fratelli nel ministerio, che la smettiamo di curarci soltanto l’orticello nostro. Va bene? Purtroppo è un handicap che regna nella nostra opera, ognuno si cura il proprio orticello, e questo non è possibile, perchè quando è nata questa opera non è nata con questo intento, non è nata con questo intento. Ogni tanto togliete, allungate lo sguardo, siate lungimiranti. Viene la comunità locale? Giusto, c’è la comunità nazionale. Beati quelli che si adoperano per la pace, perchè saranno chiamati figli di Dio. E sappiano gli spiritualoidi che stanno in giro e qualcuno a volte c’è pure nel mezzo di noi, che noi prima di adire le vie legali, abbiamo cercato e stiamo cercando le vie della pace. Va bene? E’ chiaro? Stiamo cercando le vie della pace, le stiamo cercando con lagrime, con tempo, con viaggi, rischiando la vita, non siamo dei guerrafondai, Gesù non ci ha insegnato così!’ ”

Ora, faccio questa premessa. Nel mio scritto ‘Felice Antonio Loria, presidente delle ADI, e l’adire alle vie legali contro altri fratelli’, ho detto tra le altre cose quanto segue a Loria: ‘Fermo restando che il vostro sforzo di cercare di risolvere delle dispute con altri fratelli in maniera pacifica è da lodare, certamente non è da lodare il fatto che poi li avete comunque portati davanti ad un tribunale di increduli per ottenere giustizia, perchè questo è condannato dalla Parola di Dio’, ma le parole ‘Fermo restando che il vostro sforzo di cercare di risolvere delle dispute con altri fratelli in maniera pacifica è da lodare’, le ho dette perchè mi sono fidato di quello che ha detto Felice Antonio Loria.

Ma ora è bene che voi sappiate anche la versione delle AD che smentisce le parole di Loria: ‘Nel video dove Loria definisce spiritualoidi chi è contrario al ricorso ai tribunali, ad un certo punto dice “….abbiamo cercato con lacrime la pace..ecc…” Ebbene, tu, conoscendo solo questa versione dei fatti, hai espresso un plauso per questi sforzi da parte delle ADI, ma l’amara realtà è che il consiglio generale delle AD, unilateralmente, sin dal primo anno della divisione, in occasione del convegno pastorale delle ADI ha inviato una richiesta ufficiale, scritta e con raccomandata, di un incontro fraterno per sanare la situazione,…”…..per salvaguardare la comunione fraterna e la testimonianza….”. Ma quella lettera non è stata mai letta ai pastori presenti al convegno e non ha mai ricevuto una risposta!!!! Per ben tre anni e stata fatta la stessa richiesta, documentabile, inviandone copia ai presidenti delle Assemblee di Dio di diverse nazioni amiche,ma non ci hanno ritenuti degni neanche di una risposta. Solo lo scorso anno ci hanno concesso di incontrarci, sai dove?!?!… nello studio dei loro avvocati per ribadire che se vogliamo la fine delle cause dobbiamo consegnare subito le chiavi dei locali di culto (acquistati dai fedeli). Punto!!!! Eppure in un convegno quelle parole sono state fatte passare per vere, ingannando i pastori presenti!!!!’

La grazia del nostro Signore sia con coloro che lo amano con purità incorrotta.

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://giacintobutindaro.org/2011/05/14/importante-precisazione-che-concerne-le-vicende-giudiziarie-adi-ad/

Annunci

Un commento su “Importante precisazione che concerne le vicende giudiziarie ADI-AD

  1. Giuseppe Sestito ha detto:

    Carissimi nel Signore.Vorrei sapere da voi tutti cosa avete fatto del comandamento( ama il prossimo tuo come te stesso)ma del Signore non avete timore? dove’ la guida dello Spirito Santo? o siamo orfani.La Parola insegna che lo S.S. ci guida in ogni cosa.Ricordatevi che la denominazione non salva ma e’ quello che’ morto per noi sulla Croce.Dobbiamo essere SVEGLI,uppure il nemico ci divora.La gloria appartiene a PADRE;FIGLIO E SPIRITO SANTO.May God bless you all.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...