Lirio Porrello afferma che il Vangelo incoraggia il coinvolgimento nella politica

Lirio Porrello, pastore della Chiesa ‘La Parola della Grazia’ di Palermo, ha affermato che il Vangelo incoraggia il coinvolgimento nella politica (ascoltatelo con le vostre orecchie in questo video).

Sì, ma quale Vangelo incoraggia una simile cosa? Quello della prosperità, e non certo quello di Cristo, perché Cristo disse: “Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori combatterebbero perch’io non fossi dato in man de’ Giudei; ma ora il mio regno non è di qui” (Giovanni 18:36), e difatti un giorno, Gesù, “sapendo che stavan per venire a rapirlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, tutto solo” (Giovanni 6:15). E inoltre l’apostolo Paolo, che imitava Cristo, ha detto: “Uno che va alla guerra non s’impaccia delle faccende della vita; e ciò, affin di piacere a colui che l’ha arruolato” (2 Timoteo 2:4).

Fratelli, state dunque attenti e non vi lasciate sedurre dai suoi vani ragionamenti.

Leggete la mia confutazione della teologia del dominio, per capire bene cosa insegna Porrello

Giacinto Butindaro

Tratto da : http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/05/27/lirio-porrello-afferma-che-il-vangelo-incoraggia-il-coinvolgimento-nella-politica/

Annunci

2 commenti su “Lirio Porrello afferma che il Vangelo incoraggia il coinvolgimento nella politica

  1. massimiliano ha detto:

    volevo dirle signor butindaro, che non credo lei sia sincero nel suo dire, poiche quella preghiera di salvezza la fece il ladrone sulla croce, accettando gesu come dio e chiedendo perdono dei suoi peccati, inoltre le faccio presente, che lei nel video che ha mandato sta influenzando la gente dicendo falsità, le spiego lei scrive che il pastore lirio, fa dire a tutti la preghera di salvezza che a dir lei non e bibblico, dia un occhiata su romani 10.9.10 dice:[9]Poiché se confesserai con la tua bocca che Gesù è il Signore, e crederai con il tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvo. [10]Con il cuore infatti si crede per ottenere la giustizia e con la bocca si fa la professione di fede per avere la salvezza. quindi non e una bugia, inoltre lui chiede a chiunque vuole fare la preghiera di salvezza di farsi avanti e accettare gesu, ogniuno e libero di farlo se vuole accettare gesù quindi lei sta dicendo molte falsita a mio dire pericolose per chi legge le sue diffamazioni. dio la benedica.

    • SALVATORE LARIZZA ha detto:

      Massimiliano sappi che mi chiamo Salvatore Larizza e sono io che gestisco questo blog, quindi non sono il ‘signor Butindaro’ (a veder come lo chiami sembra proprio che non lo riconosci come un fratello). Fatto chiarezza su questo punto, vorrei dirle che non è una pratica biblica far dire agli uomini la cosiddetta ‘preghiera della salvezza’, difatti gli apostoli del Signore non si misero a far recitare agli uomini alcuna preghiera, ma li esortavano semplicemente a ravvedersi e a convertirsi al Signore. E questo perchè il peccatore deve di sua spontanea volontà, senza alcuna influenza di altri uomini, invocare il Signore con la propria bocca e crederlo con il proprio cuore. Colui che inganna e mente dunque non è affatto il fratello Giacinto Butindaro, ma bensì il signor Lirio Porrello. Dio la benedica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...